Sito Joomla

Login Utente

Utenti On Line

0344168
Visite Oggi
Visite Ieri
Visite Settimana
Visite Set.Scorsa
Visite del mese
Visite M.Scorso
Visite Totali
96
133
2445
2445
9834
11056
344168

Entro il 16 marzo di ciascun anno tutte le società di capitali sono tenute a versare dal 1.1.1996 in luogo di quella iniziale dovuta per il libro giornale e il libro inventario , una tassa annuale forfettaria. La tassa è dovuta dalle sole società di capitali (Srl, Spa, Sapa), anche se in liquidazione ordinaria escluse le società cooperative e di mutua assicurazione e i consorzi non costituiti in forma societaria.L'importo da versare varia in funzione al capitale sociale o fondo in dotazione della società.La data di riferimento per quantificare il capitale sociale o il fondo di dotazione è il 1° gennaio dell’anno per il quale il versamento viene eseguito. Inoltre, il versamento prescinde dal numero dei libri o registri tenuti e delle relative pagine.Attualmente gli importi  da versare sono pari a :
€ 309,87 se il capitale o il fondo di dotazione non supera al primo gennaio € 516.456,90;
€ 516,46 se il capitale o il fondo di dotazione supera al primo gennaio € 516.456,90.

Il versamento per l'anno di inizio dell'attività va effettuato utilizzando il bollettino postale n.6007 intestato all'Agenzia delle Entrate – Centro operativo di Pescara – causale Bollatura e numerazione Libri sociale e va effettuato prima che che venga presentata la dichiarazione di inizio dell'attività ai fini iva
Per i soggetti della regione Sicilia va utilizza il bollettino postale con c/c 210906 Per i soggetti già in attività il versamento và invece effettuato ,entro il 16 marzo di ciascun anno, utilizzando il modello F24 sezione erario. Il codice tributo da utilizzare è “7085” e come anno di riferimento quello per il quale si effettua il versamento che per l'anno corrente sarà il “2013”.
In caso di omesso versamento la sanzione prevista è dal 100% al 200% della tassa medesima con un minimo di €.103,00

E’ possibile sanare il mancato versamento aderendo all’istituto del ravvedimento. Ma attenzione poiché la sanzione va versata con modello F23;
codice ufficio: …..... non va indicato
causale: va indicato il codice SZ
codice tributo: 678T.
L'importo va versato esclusivamente in modalità telematica.(Entratel)