Sito Joomla

Login Utente

Utenti On Line

0344141
Visite Oggi
Visite Ieri
Visite Settimana
Visite Set.Scorsa
Visite del mese
Visite M.Scorso
Visite Totali
69
133
2445
2445
9807
11056
344141

Con l'art.51 della legge N.98 del 9/8/2013 che ha convertito il DL.69 del 21/6/2013 (c.d.decreto del fare) è stato definitivamente abolito l'obbligo del modello 770 mensile, la cui entrata in vigore era stata prevista con l'art.44 bis del DL.30 settembre 2003, n. 269 a decorrere dal periodo d'imposta 2010, allo scopo di alleggerire gli adempimenti annuali dei sostituti d'imposta tenuti al rilascio della certificazione prevista dall'articolo 7-bis del D.P.R. 600/73. Il suddetto art.44-bis prevedeva l’obbligo di comunicare mensilmente mediante una dichiarazione mensile da presentare entro l'ultimo giorno del mese successivo a quello di riferimento,i dati retributivi e le informazioni necessarie per il calcolo delle ritenute fiscali e dei relativi conguagli, per il calcolo dei contributi, al fine di migliorare le posizioni assicurative individuali e l’erogazione delle prestazioni. Ma l'adempimento è stato oggetto di diverse proroghe, la sua decorrenza è stata prima rinviata al 2011 dalla disposizione prevista dal DL 225 convertito nella legge

10/2011 e un successivamente fatta slittare con l'art.29 comma 7 del decreto mille-proroghe al 01.01.2014 che ne prevedeva per il corrente anno una fase di sperimentazione ed ha trovato la sua definitiva abolizione con il predetto art.51 della legge 98/2013 che al comma 1 dello stesso articolo dispone la cancellazione del citato 44-bis del D.L.n.269/2003 ,convertito nella legge 24/11/2003,n.326