Sito Joomla

Login Utente

Utenti On Line

0344152
Visite Oggi
Visite Ieri
Visite Settimana
Visite Set.Scorsa
Visite del mese
Visite M.Scorso
Visite Totali
80
133
2445
2445
9818
11056
344152

Pubblichiamo la tabella dei nuovi minimi contributi in vigore dal 01.01.2014 per i lavoratori domestici. Come reso noto dall'inps con la circolare 23 del 10.02.2013 gli stessi sono stati rideterminati tenuto conto delle variazioni dell'indice istat comunicato del 1,1%.Con la suddetta circolare lo stesso istituto hà precisato in merito al contributo CUAF che lo stesso non è dovuto solo per i rapporti di lavoro instaurato tra i coniugi e che tale rapporto è possibile soltanto se il coniuge beneficia dell'indennità di accompagnamento. Ulteriori chiarimenti vengono forniti per quando riguarda il rimborso del contributo aggiuntivo dell'1,4% introdotto dalla legge Fornero sui rapporti di lavoro part-time e rimborsabile in caso di trasformazione del rapporto a tempo pieno.
L'inps fa presente che la richiesta di rimborso va inviata telematicamente attraverso uno dei seguenti canali:
* WEB - servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto;

* Contact Center Multicanale - numero gratuito 803164 da rete fissa e 06.164164 da telefono cellulare con tariffazione stabilita dal proprio gestore;
* Intermediari dell’Istituto – attraverso i servizi telematici offerti agli stessi.
Precisa inoltre che a seguito delle modifiche introdotte dall'art.1 comma 135 della legge 147 (legge di stabilità 2014) non esiste più il limite delle ultime sei mensilità per la sua restituzione.
Nelle tabelle che seguono sono riportati i nuovi minimali contributivi con e senza contributo addizionale in vigore dal 01.01.2014 come riportate nella citata circolare.

2 - La cifra tra parentesi è la quota a carico del lavoratore

La circolare 23 del 10.02.2014
 è scaricabile qui Circolare.N.23