Sito Joomla

Login Utente

Utenti On Line

0344162
Visite Oggi
Visite Ieri
Visite Settimana
Visite Set.Scorsa
Visite del mese
Visite M.Scorso
Visite Totali
90
133
2445
2445
9828
11056
344162

E’ stato pubblicato  sulla Gazzetta Ufficiale N 89 del 16/04/2013  il decreto del Ministero dello sviluppo economico  7.02.2013 per quanto concerne il contributo di revisione dovuto dalle società Cooperative per il biennio 2013/2014.Si ricorda che l’art.8 del D.L.G.S. 14/12/1577 prevede che tale contributo varia in relazione al numero dei soci, al capitale e al fatturato e va versato in relazione al parametro più alto con riferimento  al 31 dicembre dell’anno precedente a quello del versamento , nella fattispecie per il biennio 2013/2014 e il 31/12/2012. Il termine per il versamento è di 90 giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto ,per l’anno corrente il 15/07/2013.Per quando riguarda il fatturato deve intendersi “il valore della produzione di cui all’art.2425 del Codice Civile come precisato dall’ articolo 2 del decreto stesso.Per le cooperative edilizie di abitazione e loro consorzi il predetto contributo è aumentato del 10% ai sensi dell’art.20 lettera c) della legge 59/92. Sono tenute al pagamento anche le cooperative che hanno deliberato il loro scioglimento entro il termine di pagamento del contributo.(si veda l’articolo relativo al contributo 2012 e termine di versamento già pubblicati in queste pagine).

Per gli enti cooperativi di nuova costituzione il termine di versamento è entro 90 giorni dall’iscrizione al registro delle imprese. Con riferimento ai parametri rilevabili all’atto d’iscrizione. 
Sono esonerati dal pagamento gli enti cooperativi iscritti al registro delle imprese dopo il 31/12/2012. Il versamento di pertinenza del Ministero dello sviluppo economico va effettuato col modello F24 all’agenzia delle Entrate ed è compensabile. Quello di pertinenza delle associazioni di categoria sono riscossi con le modalità e termini previsti dalle stesse associazioni. Per il contributo dovuto dalle banche di credito cooperative il contributo sarà stabilito con l’emanazione di un apposito decreto (art.8 del D.M. 07/02/2013)

Per i codici tributo , modalità di calcolo e ravvedimento si rimanda agli articoli già pubblicati
nella relativa categoria "Cooperative"
Ecco il testo del decretoD.M