Sito Joomla

Login Utente

Utenti On Line

0344196
Visite Oggi
Visite Ieri
Visite Settimana
Visite Set.Scorsa
Visite del mese
Visite M.Scorso
Visite Totali
124
133
2445
2445
9862
11056
344196

L’articolo 8 del decreto legislativo del Capo Provvisorio dello Stato 14 dicembre 1947, n. 1577 e successive integrazioni e modificazioni e l’art. 15 della legge 31 gennaio 1992, n. 59 prevedono che le società cooperative siano tenute a corrispondere un contributo biennale per le spese riguardanti le ispezioni ordinarie,La misura del contributo è determinato in relazione a tre parametri,anche in concorso tra loro:
1. numero dei soci
2.capitale sociale
3.fatturato
Per fatturato si intende il valore della produzione di cui alla lettera “A” dell'articolo 2425 del codice civile. Sono previste 5 fasce di importo con un minimo di €. 280,00 ad un massimo di €. 2.380,00. Ai fini dell'importo da versare si fa riferimento al parametro più alto tra i tre sopra citati cioè soci.capitale e fatturato rilevando l'importo ad esso corrispondente (vedi tabella sotto )